usa con bambini disneyworld

5 viaggi da fare negli Stati Uniti con i bambini

Qualche tempo fa scrivevo su Trippando che avrei rimandato il mio sogno americano. Il piccolo di casa è davvero un gran arruffino e la mia paura era quella di non godermi il viaggio per star dietro alle sue marachelle. Vedo, però, che pian piano si sta calmando. E allora ho iniziato a studiare e a cercare delle alternative (o integrazioni) al nostro primo viaggio americano, così da affiancare alla mia sognata New York anche delle attrattive per i piccoli di casa.

Siccome la preparazione di un viaggio è essa stessa viaggio, almeno per me, ho studiato a fondo e fisso qui le idee, così magari le legge anche il consorte e ci ragiona su…

Innanzitutto c’è da sapere che per viaggiare negli Stati Uniti occorre l’autorizzazione al viaggio ESTA, obbligatoria per chi visita gli Stati Uniti per via marittima o aerea per turismo, transito o affari per meno di 90 giorni. Senza un certificato ESTA, l’accesso alla frontiera potrà essere rifiutato e potrà essere richiesto il pagamento di una multa importante.

Gli Stati Uniti sono talmente sconfinati e vari che di attività che possono piacere ai bambini ce ne sono un’infinità. Ecco le cinque che a me più piacciono di più e che penso possano essere nelle corde anche dei miei bimbi. Magari sono d’ispirazione anche a voi, se state pensando di organizzare un viaggio negli Stati Uniti con i bambini e non avete ancora le idee chiare sul dove.

La Florida

Quando i bambini pensano agli Stati Uniti, ma anche all’America in generale, hanno di solito in mente i personaggi Disney. E cosa c’è di più e di meglio che Disney World? Si trova a Orlando, in Florida, ed è formato da quattro parchi a tema più due parchi acquatici:

  • il Regno Magico: il calssico dei classici di Walt Diney,
  • Epcot, per viaggiare attorno al globo, sotto i mari, nello spazio e molto altro,
  • Gli studios della Disney: i set dei film e dei cartoni Disney,
  • Il Regno degli Animali: il magico mondo della natura e degli animali più strani,
  • la Laguna dei Tifoni Disney,
  • la Spiaggia in tormenta.

Il Maine

Ideale se i vostri bimbi sono appassionati di mare e di natura, il Maine offre grandi possibilità di avvistamento balene e di pesca alle aragoste. Nel Mainesi trova anche il Parco Nazionale di Acadia, un’esperienza in ogni stagione!

La Route 66

Per chi ha figli maschi, la Route 66 è un deja vu. È la grande protagonista di Cars, uno dei film di animazione Disney Pixar più amato da ogni bimbo. E pure dai genitori. La storia di Saetta Mc Queen, Sally, Cricketto e tutti gli amici di Radiator Springs è affascinante per grandi e piccoli. E trovarsi lì, su quella mitica strada, è qualcosa di magico per tutta la famiglia. Radiator Springs, è, di fatto, Seligman, in Arizona, perché se Radiator Springs è stata ispirata da diversi villaggi lungo la road ed è un mix di esse, è Seligman che si è riconvertita a Radiator Springs, ospitando le riproduzioni dei personaggi che hanno fatto sognare almeno un paio di generazioni di bambini di tutto il mondo. E i loro genitori!

I Parchi Nazionali

Detta così, sembrerebbero due o tre, invece i parchi nazionali, negli USA, sono una miriade. Riuscire a vederli tutti è un grande e dispendioso obiettivo. Però un giro in camper tra Grand Canyon, Monument Valley, Death Valley, per vedere una così differenza di paesaggio anche a qualche ora di distanza è uno dei miei sogni, che credo possa piacere parecchio anche ai miei bimbi.

Las Vegas

Las Vegas, il parco giochi per adulti più grande al mondo è, a quanto ho studiato, un posto favoloso anche per i bambini. Dai casinò a tema, che di certo meritano una visita, anche veloce, alla Marvel Avengers Station, che per i piccoli appassionati dei supereroi è un vero paradiso, Las Vegas può essere, anche se non sembra, una città anche per bambini. E allora, perché non andare tutti insieme a restare a bocca aperta grandi e piccini?

 

Leave a Comment

nove − sette =