8 motivi + 1 per mandare un figlio in vacanza studio

Cari genitori,

è bene che iniziate a pensarci per tempo. Le vacanze studio sono fondamentali per i vostri figli. I vostri, sì. Il mio per ora è piccino. Ma, siccome sono un pò (assai) fissata con le lingue straniere, al Toparco la sua amata PeppaPig in inglese non gliela toglie nessuno.

Ma veniamo a voi che avete un figlio (più) grande: se è uno studioso, a gennaio inizierà a chiedere. Se invece è un pò vagabondello, sarà la prof di lingue a tirare fuori l’argomento in sede di ricevimento dei genitori: la vacanza studio.

lessons

Le vacanze studio sono fondamentali per i ragazzi. E non solo per apprendere al meglio una lingua straniera. Certo, i genitori mandano i figli in vacanza studio per far loro imparare o perfezionare una lingua straniera, che di solito è l’inglese. Compreso nel prezzo, vedranno il figlio ritornare a casa con, in ordine sparso:

action-learning

  1. maggiore indipendenza;
  2. sviluppo dello spirito d’avventura;
  3. intraprendenza;
  4. spirito d’adattamento;
  5. voglia di viaggiare;
  6. curiosità;
  7. nuovi amici;
  8. fidanzata/o (ma non sempre!)

Vi pare poco? Mi sembrano 8 motivi assolutamente validi, oltre, ovviamente, all’imparare una lingua straniera. Così è successo a me (a parte il fidanzato!) e alla stragrande maggioranza dei ragazzi (o ex ragazzi) che conosco.

Senz’altro mandare un figlio (o due, o tre) in vacanza studio è un sacrificio per ogni famiglia. Di certo, per i figli i sacrifici si fanno volentieri. Poi, ovviamente, la spesa dipende dalla lontananza: maggiore è il viaggio da affrontare, maggiore sarà la spesa. Una vacanza studio in Australia costerà di più di una negli Stati Unita, ma questa a sua volta costerà di più rispetto vacanze studio in Irlanda o nel Regno Unito.

EF, leader mondiale nel settore delle vacanze studio in paesi anglofoni, per esempio, offre varie possibilità per corsi di inglese a Dublino, una città vivibilissima, con belle periferie e college immersi nel verde.

Generic_Countrypage_Stage_IRELAND

Suvvia, genitori, fategliela fare ai vostri figli l’esperienza di una vacanza studio… avrete fatto un investimento per il loro futuro!

Photo credits: EF

4 Comments

  1. Monica, ti capisco. Lo farò anch’io, non ne ho dubbi… sarà che per me le vacanze studio sono state esperienze uniche, come posso privare mio figlio di ciò??

    1. eh… è una voglia che ho anch’io… tempo fa su trippando scrissi di un posto, in Irlanda, dove era possibile fare vacanze studio per tutta la famiglia… ehm… uhm… bisogna organizzare!!

Leave a Comment

4 + tredici =