A Castel Guelfo The Style Outlets con i MURR e la mia mamma

Sabato è stata una giornata speciale. Come avevo anticipato qui, io e la mia mamma ci siamo concesse una giornata “tutta per noi”. Non che si vada d’amore e d’accordo, ma se c’è una cosa che piace ad entrambe oltre all’ “andare a giro”, è il fare shopping. La nostra giornata è stata densa ed intensa, perchè abbiamo abbinato allo shopping cultura e buon cibo, ma… c’è un’avventura che vi devo raccontare subito, perchè ci ha fatto divertire da matte. Proprio sabato scorso il Castel Guelfo The Style Outlets (40 minuti da Bologna in direzione Imola) riapriva dopo dei lavori di ampliamento e aveva come ospiti Antonio e Roberta Murr (detti “i Murr”), che regalavano a tutti i passanti “Un minunto d’aMURR”.

Ora: io guardo pochissima TV e quella poca che guardo è scelta dal consorte (ergo: focus, quark e roba del genere). Io sono talmente stremata che non ho nemmeno la forza di partecipare alla scelta dei programmi. Anzi, di solito mi rigiro verso il cuscino e la TV mi fa da ninnananna. Questo per dire che io “questi due” (Antonio e Roberta) non li conoscevo.

734144_10200759131002413_651258624_n

Che Personaggi!! strepitosi… Lei è bellissima, oltre che una forza della natura.

1186108_10200759127442324_792600434_n

Lui un portento. Ti strappa la risata appena apre bocca…

Mi sono avvicinata per scattare qualche foto col cellulare. Antonio mi ha sorriso e io gli ho detto “Tra qualche giorno siete su Trippando” (sì, anche su Mammaciporti, ma Trippando è più famoso!). Quando hanno capito che ero una blogger “in missione” per il compleanno della mamma, me l’hanno fatta chiamare all’interno della loro “area restauro”, dove trasformano le persone in “bellagente” (eh sì, usciti fuori dalle loro “grinfie”, tutti, uomini e donne, grandi e piccini sono Belli!).

Ed ecco il suo minuto d’aMURR: Roberta l’ha presa sotto la sua tutela

1380100_10200759142362697_1482501955_n

… e con un cambio di pashmina e qualche risata, guardate che belladonna mi ha ridato?

564564_10200759138562602_1859055698_n

Ma non è tutto. Non potevano restaurare la madre e “abbandonare” la figlia.

Ed il mio look è stato criticato (scherzosamente ma non troppo da Antonio) e rivoluzionato: pashmina (ammazza che freddo faceva!!), orecchini, acconciatura, trucco…

1374379_10200759136322546_1247369659_nSiamo entrate con la noia di un’uggiosa giornata d’autunno e siamo uscite con sorrisi smaglianti…

1098240_10200759134202493_168729991_nEcco, ma ora, a voi sembra che questa donna abbia settant’anni? No, dai, le mancano ancora 3 giorni!! Auguri, madre… anche se non mi avresti scelto (e nemmen’io te, che pensi!), siamo sempre in grado di divertirci insieme… alla prossima!!

2 Comments

  1. Eh, Francesca… era un’esperienza che le mancava… non ti dico quant’ha chiacchierato col tassista… da scompisciarsi!!

Leave a Comment

diciannove + undici =