essere di nuovo incinta

Essere (di nuovo) incinta… paura o felicità?

Quando si è già mamma scoprire di essere incinta è una notizia che può sconvolgere anche più profondamente della prima volta!

Ogni giorno un bambino porta nella vostra vita nuove meraviglie, ogni suo sorriso, ogni piccolo gesto è un incanto inatteso. E voi, mamme, siete le eroi della sua vita, solo voi sapete calmarlo, amarlo, solo voi sapete farlo addormentare e farlo ridere. Ogni madre lo sa: un figlio è allo stesso tempo uno sbalordimento e una perfezione, “la cosa più nuova al mondo, così piccola e piena di segreti” scriveva la poetessa Pam Brown. 

Un figlio, però, è anche un lavoro immenso. Un percorso faticoso da affrontare giorno dopo giorno che richiede una crescita personale e familiare. Se siete già madri, lo sapete molto bene. 

Un secondo bambino può essere desideratissimo, oppure può spaventare. Questo è assolutamente normale. Potreste aver aspettato tanto l’arrivo di un fratellino o di una sorellina per il tuo piccolo e questa volta sperate davvero che sia quella buona, sperate che finalmente scoprirete di essere incinte. Oppure, come è naturale, potreste essere preoccupatissime, conoscendo le sfide e le difficoltà affrontate durante la prima gravidanza. 

In un caso o nell’altro, non abbiate timori. Ogni esperienza è nuova e diversa e il primo passo per iniziare la ricerca di nuovi equilibri è non farvi prendere dalle paure ed affrontare una cosa per volta. Vi sarà utile sapere che dalla vostra prima gravidanza il tempo non è passato invano: ve ne accorgerete giorno dopo giorno, e gli sviluppi della tecnica e della medicina vi renderanno più facile l’eventuale gravidanza. A partire dalla prima cosa: scoprire se siete davvero incinte.

Come lo avete scoperto la prima volta? Dopo quante settimane? Con un test sulle urine o avete preferito la certezza delle analisi beta in ospedale? Vi sarà utile conoscere First To Know, che è un nuovissimo test di gravidanza sul sangue, ma che si può fare in casa. Il nuovo test, come le analisi beta, basa il suo funzionamento sul rilevamento dell’ormone della gravidanza nel sangue. 

Già pochi giorni dopo il presunto concepimento First To Know è in grado di dirvi, con certezza, se siete incinte oppure no. Eseguire il test è molto semplice, basta una piccolissima puntura sul polpastrello per ottenere una goccia di sangue. Inserita la goccia nel dispositivo di lettura, è sufficiente attendere dieci minuti per leggere il risultato. Lo potete fare da sole e nell’intimità di casa vostra, è veloce, intimo e sicuro.

Avere certezze, questa volta più che la prima, è essenziale. Ora sarete più preparate, pronte. Non avete bisogno di consigli altrui e le paure possono lasciare spazio alle gioie. 

Sapere cosa vi aspetta vorrà dire lasciarvi libere di vivere con più gioia ogni singolo momento, nell’attesa di una bella sorpresa. Vorrà dire, pure, dedicarvi a voi stesse e concedervi il tempo giusto per fare le scelte migliori. 

Leave a Comment

3 × 1 =